Un Roseto unico per varietà e rarità

Il Roseto Vacunae Rosae è unico per varietà e per rarità delle sue essenze. Esso è dedicato alla Dea Vacuna, “silenziosa, incorruttibile e solamente intelligibile”. All’interno del Roseto Vacunae Rosae si possono ammirare rose provenienti da tutto il mondo ma anche varietà che affondano le loro radici nel tempo o ibridi di nuova generazione. Il roseto propone un viaggio storico, culturale e artistico nel mondo della rosa.

I numeri del Roseto Vacunae Rosae

Si trova incastonato in 130 ettari di boschi incontaminati ai piedi dell’antico Borgo di Roccantica e si estende su 18 mila metri quadri.
I 130 settori e i percorsi sono tematici. In ogni settore è presente un gruppo di rose omogeneo per lo sviluppo botanico, per storia, per colori e profumi. La configurazione planimetrica del roseto è pervenuta alla forma di ala d’angelo ed è in grado di ospitare intorno a 7.000 rosai con ben 5.500 varietà di rose.

Sopra tutti i muri e i cancelli si arrampicano muraglie di rose sarmentose. All’esterno della recinzione corre un circuito di alberi sacri che amano la rosa: tamerice, melograno e mandorlo.
Le 9 fontane con 28 pompe sommerse celebrano, con giochi di luci e colori, le loro specifiche allegorie e simbologie. Il giardino di pietra è ispirato all’Estremo Oriente. Il visitatore è accolto e preparato ad affrontare un viaggio attraverso la bellezza e la perfezione della rosa.

Visita il Roseto vicino Roma

Il roseto può essere visitato su prenotazione con visita guidata. Il periodo migliore per visitare il roseto è maggio-giugno oppure ottobre per la seconda fioritura. Su richiesta si effettuano all’interno del roseto servizi fotografici per matrimoni e celebrazioni importanti.

Entra nel nostro meraviglioso roseto. Richiedi informazioni e prenota la tua visita!

Tenuta La Tacita Roseto Vacunae Rosae